Quando in Svezia si avvicina il Natale


Ormai il Natale è alle porte e... Da quale miglior paese europeo trarre ispirazione, se non dalle terre scandinave in cui leggenda vuole che Babbo Natale e i suoi aiutanti proprio dimorino?

Già l'anno scorso vi avevo parlato di alcune tradizioni svedesi tipiche del periodo pre-natalizio (link qui e qui). Quelle che più mi hanno colpita sono di sicuro la preparazione dei fantastici, deliziosi, soffici, saporiti (si beh ok, ci siamo capiti, LI ADORO) Lussekatter - ovvero gli incredibili, sensazionali, inimitabili, dolcetti allo zafferano - ed il sorseggiare una tazzina di Glögg caldo, capace di riscaldare pure lo spirito nelle fredde giornate invernali.

Oggi, non solo vi spiego come farli comodamente a casa vostra, ma potrete vedere direttamente la loro preparazione nel video sottostante! A fondo pagina trovate le due ricette, semplicissime, che vi faranno assaporare queste belle tradizioni del Nord Europa. BUONA VISIONE! 😀 

Carlotta

PS: nel video anche una bella idea regalo per Natale (cercate su Amazon e troverete la possibilità di acquistare le lanterne direttamente online, nel caso vogliate regalarne qualcuna ai vostri cari)!

PS2: qui in Svezia, solo prima di Natale, il Glögg viene venduto in comode bottiglie già pronte, il cui vino va semplicemente riscaldato. Ho pensato fosse una buona idea condividere con voi la ricetta originale, in modo da poterlo preparare in ogni periodo dell'anno! 

Share it!

EnglishItalian

I "Lussekatter"

Tempo necessario: 2/3 ore

Quantità: 40/50 pezzi

Ingredienti:

  • - 1 kg di farina
  • - 200 gr burro (non salato)
  • - 170 gr  di zucchero
  • - 50g  di lievito per paste dolci
  • - 5 dl di latte 
  • - 1 uovo per spennellare la superficie
  • - 2 gr di zafferano 
  • - una confezione di uvetta passa (per decorare i dolci)

Procedimento:

  1. 1. Fate sciogliete il burro in un pentolino. Unite il latte, mescolate e scaldate (senza portare ad ebollizione!).
  2. 2. Versate il tutto in un contenitore per impasti, aggiungete il  lievito e mescolate fino a che non è totalmente sciolto.
  3. 3. Aggiungete poi lo zafferano e lo zucchero, sempre mescolando.
  4. 4. Aggiungete lentamente la farina (meglio se con un setaccio per evitare grumi). TRUCCO: mescolate finché l’impasto non si attacca più ai bordi del contenitore.
  5. 5. Fate lievitare per 2 ore coprendo il tutto con un panno.
  6. 6. Mettete l’impasto su di un piano (potete infarinarlo un poco se serve). Lavorate ancora l'impasto e dividetelo in 4 sezioni uguali.
  7. 7. Prendete un pezzo di pasta e tagliate 10 strisce più o meno della stessa dimensione. Ad una ad una ora allungatele fino ad ottenere delle stringhe di 15-20 cm di lunghezza (a vostro piacimento). 
  8. 8. Arrotolate le stringhe a forma di "s".
  9. 9. Appoggiate i dolcetti su una teglia con carta forno, decorate con due uvette le estremità della "s" e lasciate lievitare il tutto ancora per 30 minuti sotto una pezza umida.
  10. 10. Sbattete per bene un uovo e spennellate la parte superiore dei dolcetti prima di infornarli.
  11. 11. Infornate usando il forno ventilato a 200 °C per circa 8/10 minuti. 
  12. 12. Lasciate raffreddare sotto una pezza.
  13. 13. Conservate in sacchetti di plastica e/o congelate pure i dolcetti non  appena si saranno raffreddati. 

Il "Glögg"

Tempo necessario: 1 ora

Quantità: 10 tazzine

Ingredienti:

  • - 1 bottiglia di vino rosso fermo
  • - 2 tazze di rum scuro
  • - 1 tazza di zucchero
  • - 2 cucchiaini di cardamomo in polvere
  • - 1 stella d’anice
  • - 1 cucchiaio di cannella in polvere
  • - 1 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
  • - 1 pezzo di zenzero sbriciolato
  • - 1/2 cucchiaino noce moscata
  • - 1/2 arancia piccola
  • - uva passa e mandorle pelate per ogni tazzina

Procedimento:

  1. 1. Versate il vino, lo zucchero e tutte le spezie in una pentola e mettetela sul fuoco medio-basso.
  2. 2. Per i primi 5-7 minuti continuate a mescolare finché lo zucchero non sarà completamente sciolto.
  3. 3. Abbassate quindi la fiamma e fate cuocere il composto (senza mai far bollire!) per altri 30 minuti. Mescolate di tanto in tanto per evitare che si attacchi al fondo della pentola.
  4. 4. Aggiungete il rum e aumentare leggermente il fuoco, mescolando per altri 10 minuti (ancora attenzione a non portare ad ebollizione!).
  5. 5. Filtrate il tutto e servite ancora ben caldo con alcuni pezzi di uva passa e mandorle in ogni tazzina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 commenti su “Quando in Svezia si avvicina il Natale